2019, l’anno delle vincite record: tutti i premi assegnati da Lotto ai Gratta&Vinci

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 2019 per il gioco pubblico è stato un anno in crescendo, soprattutto per alcuni segmenti dell’industria, su tutti l’online. Ma non solo, perché ci sono tutta una serie di premi che sfiorano i record per quel che riguarda l’anno da poco conclusosi. Fortunato, certamente, con le classifiche del tutto riscritte.

A cominciare dal SuperEnalotto, gioco di punta di Sisal: due jackpot da 275 milioni di euro nel 2019, con quello storico a Lodi di 209 milioni dello scorso agosto. Nel parmense la fortuna è continuata a farsi vedere, invece, con una vincita di 66, 3 milioni di euro.

Non solo: sempre da casa Sisal il VinciCasa ha elargito 35 immobili, a cominciare dallo scorso 8 gennaio 2019 a Napoli per finire a Colleferro, a Roma, il 12 dicembre. Il WinForLife invece ha garantito 4 rendite, tre tramite il gioco Classico, la cui rendita è di 3000 euro mensili e una con la versione “Grattacieli”, la cui rendita è di 4000 euro mensili per vent’anni. A questi vanno aggiunti gli oltre 100.000 euro che un fortunato giocatore romano ha riscosso subito, lo scorso 13 settembre.

Molto bene anche la lotteria multistatale “Eurojackpot”, giocata in 18 Paesi europei e che ha assegnato tanti premi all’Italia nel 2019. Tra i premi anche un 5+1, vincita da oltre 2,9 milioni di euro dello scorso novembre. Ed ancora una vincita da 2,7 milioni a maggio e 931mila euro sempre a novembre. Per concludere anche un ‘5+0’ da 286 mila euro vinto a settembre.

Il 2019 è stato un anno fortunato anche per il 10eLotto, che ha regalato cinque delle vincite più alte di sempre, senza considerare quella record da cinque milioni incassata in provincia di Caserta. A Roma un fortunato vincitore ha invece centrato una vincita da 2,8 milioni di euro, il terzo premio più alto di sempre. Il tradizionale Lotto, invece, ha concesso tre vincite superiori ai 600.000mila euro: la più alta, di 630mila, in provincia di Torino.

L’Anno d’oro del Gratta&Vinci

Molto bene, anzi forse troppo bene per quel che riguarda le vincite coi Gratta&Vinci. In provincia di Salerno sono stati vinti, per esempio, a gennaio scorso, un milione di euro, seguiti dai due vinti in provincia di Verona a febbraio. A marzo altri due milioni, tra Roma, Avellino e nella provincia di Padova, a cui hanno fatto seguito cinque milioni vinti da un giocatore fiorentino col Miliardario Maxi. A maggio vinti altri due premi da 2 milioni ciascuno a Napoli e a Capurso, in provincia di Bari. A giugno Vignole Borbera in provincia di Alessandria, e Todi, vicino a Perugia, hanno festeggiato una vincita da 2 milioni; nel mese di luglio in una stazione di servizio nei pressi di Lavis, Trento, è stato acquistato un biglietto da 1 milione di euro e nello stesso mese, a Sperlonga, in provincia di Latina, è stato centrato un premio da 2 milioni. A settembre vinti 2 milioni a Olbia, in provincia di Sassari sempre a settembre, e a Faenza a fine novembre.

I Gratta e Vinci con rendita hanno premiato Castellamonte (Torino) a marzo, Roma e San Martino Siccomario (Pavia) ad aprile, Scarperia e San Piero in provincia di Firenze (giugno), e Capannori in provincia di Lucca (novembre).

Bene anche i premi concessi da Lottomatica, che col Million Day, a fronte di una giocata di un euro, ha premiato ben 47 giocatori con la vincita di un milione di euro. La Lotteria Italia, invece, pare aver benedetto la Campania con tre premi nell’arco dell’anno: il primo da cinque milioni di euro a Sala Consilina, il secondo da 2,5 milioni a Napoli e il terzo da 1,5 milioni a Pompei.

Fonte: Slotsgratisonline.it

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: