A Nicosia si è insediato il consiglio comunale, ha giurato il sindaco Bonelli, saltata l’elezione del presidente del consiglio – FOTO e VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 23 ottobre 2020 si è insediato dopo 18 giorni dallo svolgimento delle elezioni amministrative il nuovo consiglio comunale di Nicosia, per la prima volta nella sua storia con soli 16 consiglieri.

La seduta è stata presieduta dal consigliere comunale più votato: Ivan Bonomo, che è stato anche il primo a giurare. Si sono susseguiti gli altri consiglieri presenti, a cominciare da quelli di maggioranza a partire da Antonio Pagliazzo al suo primo mandato, Nino Mancuso Fuoco, al suo terzo mandato, Carmela Castrogiovanni consigliera per la seconda volta, al suo secondo mandato anche la consigliera Aurora Catalano, terzo mandato per il consigliere Francesco La Giglia, per la seconda volta è in consiglio Dario Scinardi, esordio tra gli scranni per Claudia Murè, secondo mandato per Pino Bonelli ed infine, Arianna De Luca, un’altra donna all’esordio tra gli scranni del consiglio. Per la minoranza hanno giurato Luciana Spedale, al suo secondo mandato, Domenico Scavuzzo, al suo terzo mandato, Filippo Giacobbe, il veterano del consiglio comunale al suo quinto mandato, Sigismundo Li Volsi al suo quarto mandato e l’esordiente Lidia Messina. Non era presente, per motivi di salute, la consigliera Maria Di Costa, per questo motivo non è stato possibile eleggere il presidente ed il vice presidente del consiglio comunale per mancanza del plenum del civico consesso.

In totale sono presenti in questa nuova consiliatura nove uomini e sette donne. Nel precedente consiglio le donne rappresentavano il 50 per cento dei consiglieri, in questo consiglio il 44 percento.

Subito dopo si è passati al giuramento del sindaco di Nicosia Luigi Bonelli, rieletto per il suo secondo mandato con una valanga di voti che hanno superato il 70 per cento dei consensi. Nel suo breve discorso il primo cittadino ha presentato i suoi cinque assessori che comporranno la giunta comunale di Nicosia: Annamaria Gemmellaro, vice sindaco, Gianfranco Castrogiovanni, Pino Castello, Daniele Pidone e Nando Zappia. Il sindaco ha augurato ai nuovi consiglieri del civico consesso di lavorare con serenità e di collaborare proficuamente con la sua amministrazione.

Unico intervento della serata quello di Filippo Giacobbe, consigliere di minoranza eletto con la lista Liberi e Uniti, che ha auspicato un reale spirito di collaborazione tra maggioranza, opposizione e amministrazione comunale ed ha annunciato la sua adesione al gruppo consiliare di Forza Italia.

Per l’elezione del presidente del consiglio comunale e del vice presidente si dovrà attendere mercoledì 28 ottobre, alle 19 i consiglieri saranno chiamati a votare la seconda carica del comune.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: