A Nicosia un albero sradicato in via Umberto, ennesimo atto di inciviltà

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ancora una volta gli alberi piantati in via Umberto sono oggetto dell’ennesimo scempio da parte di incivili. Un albero, tra quelli donati nel 2012 da Antonio Amoruso, è stato danneggiato. Negli anni alcuni di questi alberelli sono stati spezzati, questa volta la pianta è stata sradicatata.

Da tempo gli abitanti di via Umberto lamentano, soprattutto nelle ore notturne, troppa confusione, in barba ad ogni regola civile sulla quiete pubblica. Tra motorini “smarmittati” e ragazzi ubriachi che bussano alle porte e suonano i campanelli, oppure schiamazzano e gridano fino alle prime luci dell’alba, c’è chi addirittura in tarda notte ha sentito scalpitare dei cavalli, la vita degli abitanti di questa parte di Nicosia, soprattutto nelle ore notturne, è diventata impossibile.

A questo si aggiunge l’inciviltà ed il danneggiamento dei beni pubblici e su questo abbiamo più volte, purtroppo, scritto tante pagine, ma a quanto pare non servono a nulla se non per riempire gli archivi di cronaca.

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: