A Troina denunciati dai carabinieri due pregiudicati per detenzione abusiva di armi e munizioni, simulazione di reato e riciclaggio

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella tarda serata del 5 novembre, nell’ambito dei controlli del territorio svolti, in aree rurali, i militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia congiuntamente a quelli della Stazione Carabinieri di Troina denunciavano, in stato di libertà, due pregiudicati del luogo per detenzione abusiva di armi e munizioni, simulazione di reato e riciclaggio.

Nel corso dell’operazione, i Carabinieri procedevano alla perquisizione domiciliare di un casolare rurale con annesse stalle. L’attiva posta in essere consentiva di rinvenire munizionamento di vario calibro detenuto illegalmente, targhe e documenti di circolazione di veicoli per i quali ne era stato falsamente denunciato il furto e, da ultimo, celati tra le mura perimetrali in due distinti involucri si rinvenivano banconote, di vario taglio per 55.000 euro di dubbia provenienza.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: