Agira, denunciato un tedesco per furto all’interno di una gioielleria del “Sicilia Outlet Village”

Condividi l'articolo su:

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Enna e della Stazione Carabinieri di Agira, a seguito di serrate attività investigative, sono riusciti ad individuare e denunciare in stato di libertà all’autorità giudiziaria, l’autore di un furto di preziosi per un valore stimato pari a 20.000 euro circa, commesso all’interno di una gioielleria del “Sicilia Outlet Village”. La refurtiva è stata recuperata in Germania.

L’uomo, un 26 enne di nazionalità tedesca, nella serata del 25 aprile scorso, si era recato presso il negozio di preziosi e lasciando intendere la volontà di acquistare alcuni bracciali di ingente valore, aveva chiesto di provarli. Una volta indossati i preziosi monili, approfittando di un momento di distrazione dell’addetta alle vendite, era scappato di corsa dal negozio, facendo perdere le proprie tracce.

Le attività investigative immediatamente avviate dai carabinieri avevano permesso di risalire, nel pomeriggio del 26 aprile, all’identità dell’uomo che intanto, dall’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo, si stava imbarcando su un volo diretto a Colonia. Grazie alla tempestiva attivazione della sala operativa internazionale del servizio di cooperazione internazionale di polizia, i militari riuscivano a segnalare l’uomo alle autorità di polizia tedesca che, all’arrivo del volo presso lo scalo di Colonia, individuavano lo stesso e, sottoponendolo a perquisizione, recuperavano la refurtiva, sottoposta poi a sequestro.

 


Condividi l'articolo su: