Agira, il consigliere Cristina Valenti chiede sconto della Tari per famiglie e imprese

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il consigliere di opposizione Cristina Valenti ha inviato una nota al sindaco di Agira Maria Greco chiedendo lo sconto sulla Tari per le utenze non domestiche. Nella nota si legge:

“Il 5 maggio l’ARERA ha pubblicato la delibera con cui regolamenta lo sconto sulla Tari per imprese e famiglie. I requisiti per le due categorie sono diversi, ma l’Authority lascia autonomia e libertà decisionale ai Comuni. La delibera 158/2020 reca le prime misure volte a mitigare gli effetti sulle varie categorie di utenze, in modo particolare le utenze non domestiche.

Sarà compito dell’ente territorialmente competente  individuare i giorni di chiusura previsti per le diverse attività economiche per poi applicare il fattore di correzione. Quindi la riduzione della Tari dovrà essere proporzionale ai giorni di chiusura.

Per le imprese e gli studi professionali che invece hanno chiuso spontaneamente, la riduzione della Tari è facoltativa.  Il Comune deciderà se applicare o meno le agevolazioni. Auspico un intervento per  le attività che  hanno scelto di abbassare le serrande per vari motivi, la cui chiusura è stata facoltativa“.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: