Al via i lavori di risanamento strutturale del viadotto Euno e delle rampe dello svincolo di Enna su A19

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 22 Ottobre 2021

A partire da martedì 26 ottobre, avranno inizio i lavori di risanamento strutturale delle opere d’arte che costituiscono lo svincolo di Enna dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”.

Oggetto dei lavori saranno, quindi, sia il viadotto “Euno” che le quattro rampe di svincolo.

In una prima fase, che sarà avviata martedì e si concluderà la prossima estate, saranno interessate le rampe di entrata in autostrada, sia verso Catania che verso Palermo, che rimarranno pertanto non fruibili alla circolazione.

I mezzi con massa complessiva inferiore alle 10 tonnellate provenienti da Enna potranno immettersi in autostrada mediante lo svincolo di Mulinello o di Dittaino, dopo avere percorso la statale 117bis e la statale 192.

I mezzi con massa complessiva superiore alle 10 tonnellate potranno invece immettersi in autostrada mediante lo svincolo di Caltanissetta, dopo avere percorso le statali 117bis, 122, 626 e 640.

Sarà inoltre consentito l’ingresso in autostrada ai soli veicoli leggeri con massa inferiore alle 3,5 tonnellate tramite la piazzola di sosta “Ferrarelle”, a cui si potrà accedere percorrendo la strada comunale di Enna che si dirama dal km 112,450 della statale 121; la medesima piazzola sarà invece interdetta al traffico in uscita dall’autostrada.

Continuerà ad essere possibile, invece, la fruizione in uscita dello svincolo di Enna sia per i veicoli provenienti da Palermo che per quelli provenienti da Catania.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.