Al via le richieste dei Comuni ennesi e nisseni per l’avvio dei cantieri di servizio ai fruitori ex rmi

Condividi l'articolo su:

Con l’avviso pubblicato il 10 gennaio, l’assessorato regionale del Lavoro ha comunicato che i Comuni ennesi e nisseni, destinatari del reddito minimo d’inserimento, possono avviare l’iter burocratico per richiedere i relativi benefici per l’annualità 2019.

I Comuni delle province di Caltanissetta ed Enna possono avviare le procedure amministrative per richiedere all’assessorato Lavoro le somme necessarie per avviare i cantieri di servizio riservati ai fruitori del reddito minimo d’inserimento per l’annualità 2019.

Dal recepimento delle istanze dei comuni interessati, l’assessorato al Lavoro, dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2019, effettuerà il piano di riparto delle somme disponibili.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *