Alitalia, al via la procedura di vendita

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ECONOMIA





Alitalia, al via la procedura di vendita


Al via la procedura di vendita di Alitalia. E’ stato pubblicato sul sito della compagnia in amministrazione straordinaria il bando, firmato dal commissario straordinario Giuseppe Leogrande, con l’invito a manifestare interesse per l’acquisizione delle attività aziendali che fanno capo ad Alitalia-Sai e Alitalia Cityliner. La scadenza fissata è quella della ore 24 del 18 marzo prossimo. La manifestazione di interesse dell’operazione dovrà essere inviata all’advisor Rothschild.


I soggetti interessati all’acquisizione di Alitalia dovranno manifestare il proprio interesse relativamente alle attività aziendali unitariamente considerate (Lotto Unico); ovvero, alternativamente alle attività di aviation (“Lotto Aviation”); e/o alle attività di handling (“Lotto Handling”); e/o alle attività di manutenzione (il “Lotto Manutenzione”). Lo prevede il bando con l’invito a manifestare interesse pubblicato dalla compagnia.



Il Lotto Aviation comprende beni e rapporti giuridici destinati alle attività di trasporto aereo delle società in As, come risultanti dagli interventi di riorganizzazione ed efficientamento di cui al precedente paragrafo. Il Lotto Handling comprende beni e rapporti giuridici delle Società in AS destinati allo svolgimento dei servizi in aeroporto per l’assistenza a terra a terzi. Il Lotto Manutenzione comprende i beni e i rapporti giuridici destinati alle attività di manutenzione degli aeromobili. Il Lotto Unico comprende tutti i beni e i rapporti giuridici ricompresi nel Lotto Aviation, nel Lotto Handling e nel Lotto Manutenzioni. Nell’ambito della Procedura – in caso di sostanziale equivalenza delle offerte all’esito della valutazione – saranno considerate preferibili, in conformità ai principi di sistema che regolano la procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza, prima le offerte che avranno ad oggetto il Lotto Unico e successivamente quelle che avranno ad oggetto più di un Lotto tra quelli indicati. Le offerte aventi ad oggetto il Lotto Unico dovranno in ogni caso assicurare la discontinuità, anche economica, della gestione da parte dell’offerente. Parimenti, più offerte, interdipendenti, presentate contestualmente da più soggetti ma volte alla realizzazione di un progetto industriale sinergico, ovvero tra di loro indipendenti, ma risultanti comunque potenzialmente utili alla realizzazione di un progetto industriale sinergico, aventi ad oggetto nel loro complesso il Lotto Unico, saranno considerate preferibili, in caso di sostanziale equivalenza, alle offerte aventi ad oggetto singolarmente più di un lotto tra quelli indicati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: