“All’asta i versi di Nessuno Vuole Essere Robin”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Il cantautore bolognese annuncia che il ricavato andrà agli ospedali di Bologna


SPETTACOLO





Coronavirus, Cremonini: All'asta i versi di Nessuno Vuole Essere Robin


I versi di ‘Nessuno Vuole Essere Robin‘, il celebre brano di Cesare Cremonini le cui parole sono state utilizzate come luminarie in via d’Azeglio a Bologna, verranno messi all’asta da domani mattina. Lo annuncia lo stesso cantautore bolognese su Instagram.


“Le luminarie di via d’Azeglio a Bologna, dal primo giorno di accensione sono diventate un simbolo di aggregazione e condivisione per chiunque arrivasse qui da ogni parte d’Italia -scrive Cremonini- Oggi è ancora più forte il desiderio che queste nostre luminarie possano aiutare la città”.



“Grazie alla collaborazione con la Fondazione Sant’Orsola e al consorzio commercianti di via D’Azeglio -prosegue il cantante- i versi di Nessuno Vuole essere Robin verranno messi all’asta da domani mattina e l’intero ricavato andrà alla Fondazione Sant’Orsola per il progetto ‘Più Forti insieme’, a sostegno del Policlinico e di tutto il personale degli ospedali di Bologna, in prima linea nel combattere il Coronavirus“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.


TAG:
verso, Cesare Cremonini, brano, cantautore, nessuno vuole essere robin, cremonini, coronavirus, donazione, raccolta fondi, versi all’asta, policlinico bologna, fondazione sant’orsola bologna, ultiome notizie coronavirus, beneficienza, raccolta fondi coronavirus



[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: