All’insegna del poeta Carmelo La Giglia parte a Nicosia dal 28 al 30 novembre la terza rassegna del Gallo-Italico

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo i successi dei due anni precedenti, torna anche quest’anno con la terza edizione la rassegna del Gallo-Italico, in ricordo del poeta Sigismondo Castrogiovanni e quest’anno dedicata alla memoria di un altro grande poeta per eccellenza del dialetto gallo-italico nicosiano, Carmelo La Giglia, il farmacista nicosiano che tra fine 800 e gli inizi del 900 con i suoi scritti ironici e graffianti rese famosa la parlata gallo-italica.

L’Ecomuseo Petra D’Asgotto, con il patrocinio del Comune di Nicosia, ha voluto dedicare tre giorni con diversi eventi a questa rassegna. Si parte con le scuole nicosiane elementari e medie, che nella mattina del 28 novembre nella chiesa di San Calogero rappresenteranno alcune opere del poeta Carmelo La Giglia, lo scopo è la promozione e la diffusione del dialetto gallo-italico anche nelle giovani generazioni.

Il 29 novembre sia la mattina a partire dalle 9, che la sera a partire dalle 20.30, preso il cine-teatro Cannata di Nicosia verranno rappresentate in due atti alcune opere teatrali scritte da Carmelo La Giglia.

Si chiude il 30 novembre alle ore 18.30 presso la chiesa di San Calogero con il convegno dal titolo “Carmelo La Giglia, ieri e oggi”. Parteciperanno il dottore Giovanni D’Urso, appassionato di storia locale e membro del comitato tecnico scientifico dell’Ecomuseo Petra D’Asgotto, che presenterà una biografia su Carmelo La Giglia. Il professore Carmelo Saija, ordinario delle Istituzioni politiche presso l’Università degli studi di Palermo relazionerà sul tema “Il contesto storico di Carmelo La Giglia”. Il professore Salvatore Carmelo Trovato, ordinario di Linguistica generale presso l’Università degli studi di Catania, parlerà di “Carmelo La Giglia nella letteratura”. Salvatore Lo Pinzino relazionerà sul tema ” Il dialetto Gallo Italico oggi e futuri progetti perseguibili”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: