Anche una rappresentanza del Comune di Gangi in aula per approvazione legge su istituzione delle Zone Franche Montane

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche una rappresentanza del Comune di Gangi: il sindaco Francesco Migliazzo, l’assessore Giandomenico Lo Pizzo e due rappresentanti del centro commerciale naturale di Gangi, Alberto Virga e Santo Sauro, hanno seguito la seduta dell’Assemblea regionale Siciliana, che ha dato il via libera alle zone franche montane.

La legge, se arriva il via libera di Senato e Camera, prevederà esoneri finanziari per i comuni con meno di 15 mila abitanti e a 500 metri sul livello del mare a rischio spopolamento.

Le agevolazioni prevedono: riduzione dell’Imu per le nuove attività nei locali sfitti, esonero da contributi a scalare per le imprese, l’Iva agevolata, e agevolazioni per le startup.

Una importante boccata d’ossigeno per le attività economiche e le imprese delle aree interne.

 Il sindaco Migliazzo e l’assessore Lo Pizzo in una nota si complimentano con “il comitato organizzatore, associazioni di categoria, sigle sindacali e soprattutto con i 132 sindaci che hanno creduto in questa iniziativa che è solo un primo, ma importante passo”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: