“Andrò in Russia per favorire rapporti commerciali”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ESTERI





Di Maio: Andrò in Russia per favorire rapporti commerciali


Il dialogo con Mosca è la “via maestra” per tornare ad avere “rapporti costruttivi” tra Russia e Occidente. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nella conferenza stampa al termine del vertice Italia-Russia, formato 2+2 (Esteri e Difesa), che si è tenuto a Villa Madama. Il vertice odierno, ha detto Di Maio, è un “traguardo importante” poiché l’ultimo incontro di questo tipo si era tenuto nel 2013. Nella conferenza stampa, oltre a Di Maio, sono intervenuti anche i ministri della Difesa Lorenzo Guerini e i rispettivi omologhi russi, Sergei Lavrov e Sergei Shoigu.


“Abbiamo posto le basi per sviluppare con maggiore regolarità questo confronto e ritengo che i risultati ottenuti oggi siano di mutua soddisfazione” ha spiegato Guerini.



In conferenza stampa Di Maio ha annunciato che si recherà a luglio in Russia “per favorire la crescita delle piccole e medie imprese italiane” sui mercati russi e “incrementare ulteriormente le nostre relazioni”.


CRISI LIBICA – Riguardo alla crisi libica, Di Maio ha sottolineato che Mosca è un “interlocutore importante nella soluzione della crisi”, il suo “impegno per favorire un atteggiamento costruttivo e moderato delle parti sarà fondamentale”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: