Apple taglia la produzione di iPad per fare più iPhone

Condividi l'articolo su:

La casa di produzione Apple è comunemente considerata come una della più ricche e più conosciute. Una media di due persone su tre possiede un iPhone e lo utilizza nel quotidiano, usufruendo quindi anche di tutti i servizi di assistenza Apple.

Dopo l’essito dal cellulare iPhone 12, l nuovissimo iPhone 13 – è uscito in Italia il 14 settembre – ha riscosso un enorme successo, e l’azienda si aspetta un aumento significativo della richiesta entro i primi di gennaio.

Il Natale è il momento migliore per concedersi una spesa consistente, con i regali che fanno da protagonisti a tutta la stagione. Si avvicina un periodo cruciale, dove Apple dovrà far fronte a sempre più domande d’acquisto.

La recente “crisi del chip” ha messo a dura prova le aziende produttrici di smartphone, Apple compresa. I Seo dell’impresa hanno dovuto operare una scelta e bloccare la produzione di metà degli iPad, così da dare più spazio al nuovo iPhone.

Ma vediamo più nel dettaglio cosa è effettivamente successo e quali sono le previsioni degli esperti, così da avere qualche informazione in più anche sull’emergenza chip.

Apple e la crisi del chip

L’incredibile aumento della domanda di prodotti tecnologici registrato nell’ultimo anno, ha portato ad un inevitabile crisi della produzione. Le aziende leader mondiali nella realizzazione di microprocessori, si sono trovate ad affrontare nuovi ed impossibili ritmi di consegna.

Per darvi un’idea dell’effettivo aumento, considerate che per poter raggiungere il 5G serve l’aiuto di un chip; un altro chip da aggiungere alla lista di quelli già necessari per sostenere computer, cellulari, tablet, televisioni, macchine di ultima generazione.

La lista si allunga un pò di più ogni anno, e le imprese sono sempre di più in affanno. A Taiwan, dove si produce circa un terzo dei microprocessori mondiali, è stato previsto un aumento dei costi del 20%.

Ciò significa che le imprese dovranno spendere di più per l’acquisto dei chip, e spingeranno i consumatori ad acquistare a loro volta a prezzi più alti. Una reazione a catena che ha solo del negativo, e che influirà significativamente sulle nostre finanze.

Ciascuna azienda ha dovuto compiere delle scelte per poter accontentare i singoli clienti, e Apple non si è certo tirata indietro.

Prevedendo un aumento consistente della domanda d’acquisto per il nuovo iPhone 13, ha deciso di limitare al 50% la produzione degli iPad.

I chip che sarebbero stati utilizzati per i famosi tablet, sono invece stati destinati all’iPhone, così da evitare la mancanza di prodotti nel periodo di maggiore richiesta.

Addirittura, una parte dei chip destinati alla produzione degli iPhone precedenti, sono stati ugualmente destinati al numero 13. Ci si aspetta un aumento consistente delle vendite, ed i responsabili Apple vogliono arrivare adeguatamente preparati.

Ciò che più di tutto attrae giovani e veterani del mercato Apple, sono le ultime novità introdotte all’interno dello smartphone. L’iPhone 13 è stato presentato come un vero concentrato di energia, uno strumento unico che permette di lavorare e divertirsi contemporaneamente, senza rinunciare a nulla.

Le novità Apple

La prima grande novità, che da sola potrebbe valere il prezzo dell’iPhone 13, è il moderno processore Apple A15 Bionic.

Una potenza incredibile, che assicura una velocità impressionante, con una riduzione d’attesa di oltre il 50%. Il vostro iPhone sarà in grado di passare rapidamente da un’applicazione all’altra, senza mai perdere potenza o riflesso di risposta.

Inoltre, la qualità dello schermo è stata ulteriormente migliorata. Gli appassionati di giochi per smartphone troveranno nell’iPhone 13 un incredibile alleato.

 Amanti di giochi d’azione come Call of Duty, riusciranno a scorgere una grande differenza nel gameplay di Call of Duty Mobile. Allo stesso modo, i giocatori di casinò potranno testare i giochi online provando le stesse sensazioni di un casinò fisico.

Alcuni dei migliori bonus di casino sono riservati ai giocatori Apple. I possessori di iPhone, spesso ricevono un “bonus mobile”, che include un bonus di benvenuto e un bonus di giri gratuiti.

Fate attenzione a non ricadere nell’errore di frequentare siti illegalli, ma controllate sempre la certificazione aams prima di procedere.

La nuovissima fotocamera dell’iPhone 13 vi permetterà di catturare il momento della vittoria come mai prima.

Rispetto alle versioni precedenti – alla fotocamera dell’iPhone 12 e 12 Pro – questa nuova versione è estremamente più precisa e dotata di una tecnologia grandangolare superiore.

Provare per credere, il nuovo iPhone 13 vale probabilmente l’attesa della sua uscita e, soprattutto, vale gli investimenti che Apple ha dedicato alla sua produzione.

 


Condividi l'articolo su: