Asp di Enna, Iudica: “Niente investimenti ed assunzioni per il 2019”

Condividi l'articolo su:

Pubblicato dall’Asp di Enna il Bilancio di previsione 2019, nella nota illustrativa, firmata dal commissario straordinario Francesco Iudica,  che accompagna l’intero documento economico emerge che per l’anno 2019 le risorse dell’Asp di Enna “sono estremamente esigue e non consentono”, si legge nel documento, “l’avvio di alcuna procedura d’investimento con risorse correnti, sia su attrezzature che su arredi, né programmi di assunzione di personale, in linea con la nuova organizzazione aziendale con diretto impatto negativo sul possibile miglioramento dei servizi sanitari a livello locale, nonché sui valori di mobilità passiva per assistenza ospedaliera sia regionale che extra regionale”.

Non è un quadro positivo quello che si prospetta per il 2019 e nella relazione vengono snocciolate le cifre di questa situazione economica.

La quota del Fondo Sanitario regionale, ovvero le risorse assegnate dalla Regione Siciliana, si attestano per il 2019 sui 313 milioni di euro, con una diminuzione di 3.500.000 rispetto al 2018. Questa disponibilità mostra, al netto dei costi strutturali, una disponibilità esigua che consente limitati margini di risorse economiche per l’attuazione di linee strategiche espansive. Ad esempio la spesa del personale pari a 102 milioni di euro consentirà le assunzioni in funzione del turn over e comunque entro i vincoli normativi.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *