Assegnate dalla regione al distretto D23 di Nicosia le risorse economiche per i disabili gravi non autosufficienti

Condividi l'articolo su:

Il Comune di Nicosia capofila del distretto socio-sanitario D23 ha pubblicato l’avviso per soggetti in condizioni di disabilità grave secondo quanto previsto dall’articolo 3 comma 3 della legge 104/92.

L’assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali ha assegnato, tramite un decreto del 6 dicembre 2018, le risorse economiche al Distretto 23 di cui Nicosia è Comune capofila insieme ai Comuni di Capizzi, Cerami, Gagliano, Sperlinga e Troina. Queste risorse provengono dal “Fondo Regionale per le disabilità e la non autosufficienza” destinato ai disabili gravi non autosufficienti.

Possono presentare istanza, entro e non oltre il 15 aprile 2019, i soggetti portatori di disabilità grave ai sensi della legge 104/92 articolo 3 comma 3, i familiari residenti nel distretto socio-sanitario D23, nel cui nucleo siano presenti disabili gravi e gli amministratori di sostegno o i tutori legali in rappresentanza dell’interessato.

I beneficiari dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: essere stato dichiarato disabile grave ed essere in possesso della certificazione rilasciata dalle autorità competenti; esser residenti in uno dei Comuni del distretto socio sanitario 23; essere in possesso della certificazione Isee in corso di validità, fatta eccezione per i soggetti minorenni.

L’istanza dovrà essere redatta compilando un modulo ritirabile presso gli uffici dei servizi sociali di ogni comune del distretto o scaricabile presso i siti istituzionali dei singoli Comuni, corredata dalla documentazione specificata nell’avviso. Presentata entro il 15 aprile 2019 al protocollo dell’ufficio servizi sociali del Comune di residenza del beneficiario.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *