Avellino, accoltella il vicino che protesta per il rumore: arrestato

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



CRONACA





Avellino, accoltella il vicino che protesta per il rumore: arrestato


A dire dei vicini stava facendo troppo rumore mentre era intento a lavorare nel proprio garage, ne è nata una lite culminata in un accoltellamento e altri due feriti. E’ successo a Cervinara, in provincia di Avellino, dove la polizia ha arrestato un 49enne di Benevento per tentato omicidio, porto abusivo di oggetti atti a offendere e lesioni personali aggravate. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di Cervinara, tre vicini del 49enne, infastiditi, lo avevano ripetutamente invitato a non fare rumore. I poliziotti sono giunti sul posto, un complesso di edilizia popolare, a seguito di una segnalazione di lite in corso. Sul posto hanno trovato i tre feriti, due dei quali con contusioni al capo e al volto, i quali sono stati trasportati all’ospedale Rummo di Benevento, mentre un terzo è stato ricoverato al Fatebenefratelli di Benevento in quanto presentava una ferita sul dorso causata da un’arma da taglio. Le indagini hanno consentito di rintracciare e identificare l’autore del gesto, arrestato nella propria abitazione. Nel corso della perquisizione domiciliare, gli agenti hanno trovato il coltello usato nell’aggressione, ancora sporco di sangue, e una mazza di legno, anch’essa usata nel corso della lite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: