Avviati lavori di manutenzione straordinaria sulla Sp 4

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Buone notizie per la viabilità provinciale. Nonostante l’emergenza da Covid 19 non si fermano i cantieri, soprattutto quelli sulla rete stradale. Il servizio viabilità del Libero Consorzio Comunale di Enna, ha, infatti, consegnato i lavori alla ditta aggiudicataria per la manutenzione straordinaria del tratto della Sp 4, e precisamente al chilometro 7 per un importo di 40 mila euro. Un intervento necessario per rendere sicuro il tratto interessato da un cedimento strutturale.

I lavori di manutenzione riguardano la realizzazione di una gabbionata che consentirà di ripristinare il fondo stradale. A predisporre il progetto il tecnico del settore Viabilità, l’ingegnere Catania, grazie all’utilizzo di fondi del bilancio dell’Ente. I lavori in considerazione dell’emergenza Covid 19 si stanno svolgendo in cantiere nel rispetto di quanto stabilito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Finalmente dopo parecchi tanti anni – commenta il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio-  si sta intervenendo alla sistemazione definitiva di questo segmento della Sp 4, arteria provinciale di grande importanza in quando collega i maggiori centri turistici della provincia, Piazza Armerina, Aidone e Valguarnera, allo svincolo autostradale. Rendere sicura la rete viaria provinciale è uno dei compiti istituzionali dell’Ente, che purtroppo in questi ultimi anni ha dovuto fare i conti con bilanci sempre più risicati“.

La manutenzione stradale ha subito solo in parte una battuta di arresto delle attività a causa dell’emergenza sanitaria in quanto molte ditte hanno avuto difficoltà a reperire il materiale necessario.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: