Banco BPM finanzia ad Assoro biometano per la riconversione energetica

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 6 Dicembre 2021

Banco BPM ha firmato nei giorni scorsi un’operazione di finanziamento, per l’ammontare complessivo di 12 milioni di euro, a favore della società agricola catanese Assoro Biometano. Il finanziamento avrà lo scopo di contribuire a sviluppare un impianto per la produzione di 499 Smc/h di biometano agricolo avanzato da destinare al settore dell’autotrazione e situato nel comune di Assoro, in provincia di Enna (Sicilia). L’operazione è stata realizzata grazie in particolare al contributo dell’ufficio Finanza Strutturata – Project Finance, in sinergia con il Centro Corporate Veneto Ovest (sede di Padova) di Banco BPM e ha avuto come advisor legale lo studio Gattai Minoli&Partners.

Assoro Biometano è partecipata da Iniziative Biometano – gruppo imprenditoriale padovano che opera nella gestione di impianti di biogas e biometano alimentati con biomasse di origine agricola – da operatori locali del settore agroindustriale e indirettamente partecipata da SNAM. Iniziative Biometano attualmente gestisce cinque impianti di biogas, che saranno tutti progressivamente convertiti in biometano. Proprio per supportare questa “trasformazione” Banco BPM scende in campo al fianco di Assoro, con un finanziamento che rientra nel progetto previsto dal Piano Industriale 2020 dell’istituto di credito, che aveva all’epoca stanziato ben cinque miliardi di euro a supporto della riconversione energetica.

L’operazione di finanziamento – afferma Edoardo Bonaccorsi, amministratore di Assoro Biometano – è il risultato di uno straordinario lavoro congiunto di Banco BPM, dei nostri advisor e del nostro management, che ringrazio. L’accordo finanziario dimostra la fiducia del sistema bancario nel nostro progetto di sviluppo volto ad allontanare i sottoprodotti dalle filiere agro-industriali mediterranee e a favorire l’impiego del biometano nell’autotrazione in sostituzione del gas naturale di origine fossile”.

Banco BPM è orgoglioso di aver partecipato a questa importante operazione – aggiunge Enrico Lemmo, Responsabile Mercato Corporate Nord-Est di Banco BPM – che promuove una trasformazione energetica di una delle più importanti aziende che operano nel settore e che contribuisce in questo modo a migliorare gli standard energetici e il rispetto per l’ambiente, aspetto quest’ultimo prioritario per il nostro gruppo bancario”.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.