Barrafranca, i carabinieri arrestano due pregiudicati per detenzione di marijuana

Condividi l'articolo su:

I Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Enna hanno tratto in arresto il 43 enne Luigino Tambè e il 30 enne Antonio Brugnone, entrambi di Barrafranca, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari del Nucleo investigativo hanno eseguito una serie di controlli sul territorio dell’area sud che, nella mattinata del 17 aprile, ha consentito di notare l’atteggiamento sospetto di due giovani già noti alle forze dell’ordine, i due viaggiavano a bordo di un’autovettura di proprietà di uno degli arrestati, con a bordo poco più di un chilogrammo di  marijuana contenuta all’interno di una grossa busta in cellophane del tipo termosaldabile, riposta tra i sedili, recuperata grazie ad un tempestivo controllo eseguito lungo la SP 49 di Barrafranca.

I militari hanno sequestrato il considerevole quantitativo di marijuana, del presunto valore di mercato di oltre 3.000 euro, traendo in arresto i due giovani che, ultimate le formalità di rito, sono stati accompagnati in carcere e ai domiciliari, su disposizione del pubblico ministero. di turno.

 

 

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *