Calascibetta, appelli di Donatella Fonte l’amica degli animali

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Donatella Fonte, che ci piace nominare come una dei pochi veri  paladini degli animali, in particolare di cani e gatti maltrattati e/o abbandonati. Donatella fa la maestra di scuola elementare e risiede a Calascibetta impiega buona parte del suo stipendio, aiutata dal marito che ha un’attività al nord, per mantenere numerosi animali domestici che cura, sia in campagna dove ha attrezzato un piccolo canile,  che nella sua abitazione in pieno centro di Calascibetta.

Donatella, come molte persone che si occupano di solidarietà (sarà una disgrazia?) è spesso oggetto di strali da parte di qualche suo concittadino, forse invidioso, forse infastidito, il quale la addita come un elemento di fastidio. Già, le persone perbene nella società provinciale, a volte danno fastidio… Donatella mi ha contattato su Facebook per rivolgermi un accorato appello che insieme ai direttori di testata che vorranno accogliere la mia firma, accolgo volentieri e riporto così com’è: “Siamo alle solite…Ricevo telefonate a tutte le ore, messaggi … ieri addirittura a tarda sera  per i cuccioli che sono a Calascibetta in zona sacro Cuore…gente non posso prenderli…ne ho troppi …gente di Calascibetta Donatella è solo una…non sono un’associazione non ho uno staff o strutture in grado di ricevere….come dico da anni non posso essere da sola la risposta a questo problema enorme….mi chiamano persino I politici locali…mi chiamano quelli che dovrebbero fare funzionare le istituzioni… incredibile…ad ogni modo posso semplicemente qualora ci sia qualcuno che li prende, dare cibo e mettere in adozione… ringrazio chi crede che io sia capace di risolvere tipo superwoman, ma purtroppo non è così….p.s tempo fa mi ero anche offerta di sterilizzare le cagnette ….e Elena Scaduto aveva anche trovato adozione ….ma siamo state fermate”.

Molto vicina a Donatella, bisogna ricordarlo, è Anna Ragona, che però insegna nel nord e non può essere di aiuto come vorrebbe. Donatella riceve numerose donazioni per i suoi canuzzi, come li chiama lei, ma i soldi per le sterilizzazioni, i cibi e le cure veterinarie, non bastano mai. Lei si dispera, perché raccatta e aiuta tutti gli animali (forse il vero animale è l’uomo) abbandonati senza porsi limiti. Perciò se volete contribuire, contattatela si Facebook…

Un secondo appello Donatella rivolge a tutti voi: “Perla, 9 mesi e 10 kg di dolcezza e di amore da dare. Purtroppo non può darlo a nessuno perché è rinchiusa in un box di un canile della Basilicata. E’ dolcissima . E stata accalappiata incinta. I suoi piccoli hanno trovato casa ma lei è rimasta sola. Viene affidata nel centro e nord Italia, vaccinata, microchippata, e sterilizzata. Per ulteriori info chiamare Maria Giovanna +39 338 497 6960 dopo le 18 oppure lasciare un sms e sarete richiamati”.

Non faccio alcun altro commento ma vi chiedo: aiutatela!!

Mario Antonio Pagaria


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.