Calcio a 5, il Nicosia Futsal sconfitto di misura nella finale di Coppa Trinacria

Condividi l'articolo su:

Il Nicosia Futsal ha sfiorato l’impresa nella finale di Coppa Trinacria, a San Giovani La Punta, dove si è disputato il match, la Sicilgrassi di Acireale ha superato di misura per 3-2 i gialloneri nicosiani. Una settantina di tifosi a cui si aggiungono le famiglie di calciatori e dirigenti al seguito, hanno tifato ed incitato i gialloneri per tutto l’incontro.

Parte bene il Nicosia Futsal per dieci minuti schiaccia nella sua metà campo la Sicilgrassi e al 12’ passa in vantaggio con un assist di Catania su Bonaiuto. La Sicilgrassi reagisce si butta a capo fitto alla ricerca del pareggio e al 24’ si porta sull’1-1 grazie ad una carambola tra giocatori con la palla che lentamente si insacca in fondo alla rete. Buon primo tempo giocato dalle due formazioni che finisce in parità.

Nel secondo tempo al 15’ con un contropiede la Siciligrassi si porta in vantaggio, passano cinque minuti e Catania ancora una volta serve Bonaiuto che segna il 2-2. La Siciligrassi segna la rete decisiva al 24’ su punizione deviata in rete da un calciatore giallonero. Il Nicosia Futsal non demorde, Pidone e Santo Marassà sfiorano rispettivamente traversa e palo, mentre Catania prende in pieno il legno. Il pareggio non arriva e la Sicilgrassi si aggiudica il trofeo.

Bellissima partita giocata splendidamente dalle due squadre. – dichiara a fine partita con molto fairplay il presidente Alessandro Fiscella – Sono contento a metà, ma mi complimento con tutta la squadra, la dirigenza e i tifosi accorsi numerosi ad incitare i nostri. Ora testa alle altre tre partite di campionato e poi ai play off. – conclude il presidente – Ringrazio i nostri sponsor per la fiducia”.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *