Calcio. LND delegazione di Enna, nominato reggente Giuseppe Anzaldi

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 1 Luglio 2021

Giuseppe Anzaldi è il nuovo reggente della Delegazione Provinciale F.I.G.C.-L.N.D. di Enna.

Nominato dal presidente del comitato regionale Sicilia, Sandro Morgana, Anzaldi è nome di assoluto prestigio nel panorama calcistico siciliano, nel quale occupa attualmente la posizione di vertice nell’attività scolastica del Settore Giovanile e Scolastico regionale.

Esperienza quarantennale, il prof. Anzaldi si può davvero definire  “uomo di calcio a 360°” e, consapevole della delicatezza del compito assegnatogli, si è messo subito al lavoro per pianificare al meglio la stagione: «Ringrazio il presidente Morgana per questo atto di fiducia nei miei confronti – ha commentato il nuovo responsabile della Delegazione di Enna – e spero di ripagarlo, non solo individuando nei prossimi mesi delle figure idonee a rappresentare il territorio ennese nei prossimi anni al livello federale, ma soprattutto rilanciando l’attività calcistica con un’attenzione particolare al campionato di Terza Categoria, senza trascurare ovviamente il Settore Giovanile e le attività di Calcio a 5, sia maschili che femminili.  I primi riscontri sono stati positivi e sono rimasto favorevolmente sorpreso dall’entusiasmo che mi stanno dimostrando le società. Vogliamo fare qualcosa di importante in questa stagione sportiva e sono sicuro che, anche grazie alle persone che mi supporteranno in questa avventura, riusciremo a centrare i nostri obiettivi. Infine voglio rivolgere un affettuoso saluto al mio predecessore, Roberto Pregadio

Nei prossimi giorni verranno ufficializzate data e sede della presentazione ufficiale della “nuova” Delegazione di Enna.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.