Calcio Prima Categoria, goleada casalinga del Nicosia contro la Libertas 2010 – FOTO & VIDEO Nicosia-Libertas 2010 5-0

Condividi l'articolo su:

La quinta giornata del campionato di calcio di Prima Categoria verrà ricordata a Nicosia come la partita della goleada contro la malcapitata squadra Libertas 2010 di Racalmuto.

Mister Lombardo schiera Stansù tra i pali, Fiscella e Smantello esterni di difesa, Messina e Pidone centrali, Leandro Castrogiovanni davanti alla difesa, Conticello e Gurgone a centrocampo, il rombo viene chiuso da Cacciato dietro le due punte Spina ed Eugenio Castrogiovanni.

Al 18’ Colley per gli ospiti viene anticipato in uscita da Stansù. L’estremo difensore nicosiano al 28’anticipa in uscita ancora una volta Colley, in sospetto fuorigioco. Al 35’ Conticello in area avversaria colpisce di testa, ma il pallone termina di poco a lato. Allo scadere, al 44’, Eugenio Castrogiovanni su rimessa laterale trova libero in area Spina, che serve in area Gurgone, il centrocampista biancorosso con un esterno destro dentro l’area piccola spiazza Licata e porta in vantaggio il Nicosia.

Al 2’ del secondo tempo il neo-entrato Muraglia viene smarcato solo in area da un colpo di testa di Castrogiovanni, il giovanissimo attaccante biancorosso con un sinistro fulmina il portiere Licata. Sette minuti dopo sempre Muraglia, smarcato in area da Cacciato potrebbe raddoppiare, ma sbaglia clamorosamente. Partita chiusa al 64’, Muraglia parte sulla sinistra in contropiede entra in area e supera agevolmente Licata portando sul 3-0 il Nicosia. Al 73’ arriva la quarta segnatura per il Nicosia, con una punizione ben calibrata in area da Cacciato sulla testa di Castrogiovanni, che scavalca il portiere Licata. Al 77’ Messina trova libero in area Castrogiovanni, ma l’attaccante cicca il pallone e con un piede Licata lo mette fuori. All’83’ Cacciato viene atterrato in area, l’arbitro concede il rigore. Si incarica del tiro Castrogiovanni, che con un preciso sinistro spiazza l’estremo difensore avversario. Chiude in avanti la Libertas 2010 con Colley, anticipato in uscita da Stansù.

Dopo un primo tempo del Nicosia incerto anche se dominato territorialmente, nel secondo tempo i ragazzi di Lombardo hanno saputo aggredire gli avversari e concretizzare le occasioni da gol. Libertas 2010 praticamente inesistente in campo, biancorossi che potevano portare a casa un bottino di reti anche più ampio. Il Nicosia con questi tre punti sale al terzo posto con 10 punti, in condomino con Gemini e Branciforti. Domenica prossima il Nicosia sarà ospite a Raffadali, squadra attualmente settima con 8 punti.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: