Calcio Prima Categoria, un Nicosia sfortunato pareggia in casa nel finale con il Ravanusa – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sfortunato match del Nicosia nella penultima giornata del campionato di calcio di Prima Categoria, i biancorossi di mister Lombardo hanno pareggiato in casa per 1-1 contro il Ravanusa.

Nicosia falcidiato da infortuni e da diverse assenze, Lombardo è costretto a schierare un 4-4-1-1, con l’esordiente Imbarrato tra i pali, linea di difesa con Burrafato e Campione esterni e Emanuele e Messina centrali; a centrocampo Di Carlo, Conticello, Catania e Di Stefano; Cacciato dietro la punta Castrogiovanni.

Primo tempo noioso, da registrare sollo due azioni del Nicosia, la prima al 14’ con Di Carlo che lancia in area Di Stefano, ma il centrocampista disturbato involontariamente anche dal compagno Castrogiovanni non aggancia il pallone. La seconda azione al 36’ con Catania che su punizione quasi da centrocampo scodella in area un pallone per la testa di Castrogiovanni, anticipato però dal portiere Todaro.

Nel secondo tempo al 5’ il Ravanusa batte una punizione con Giarrana, Catania dal limite non aggancia il pallone e Di Liberto non stoppa bene fermato in angolo da Emanuele. Sul successivo calcio d’angolo Antona di testa colpisce bene il pallone e lo mette alle spalle di Imbarrato, il Ravanusa al 6’ passa in vantaggio. Al 23’ Cacciato lancia Castrogiovanni, l’attaccante solo davanti al portiere tenta di scavalcarlo con un pallonetto, ma coglie la traversa. Al 31’ Catania su punizione scodella un pallone in area, il tiro di Castrogiovanni termina ancora sulla traversa, il successivo colpo di testa di Conticello termina di poco alto sopra la traversa. Passano due minuti e su calcio d’angolo ancora Castrogiovanni colpisce in area di testa, ma il pallone termina di poco fuori. Al 38’ Castrogiovanni sulla destra effettua un cross in area, Conticello colpisce di testa, ma coglie il palo alla destra del portiere avversario. Allo scadere al 45’ il Nicosia finalmente pareggia su azione di calcio d’angolo, il portiere esce smanaccia, ma il pallone finisce sui piedi di Catania che lo insacca portando in pareggio il Nicosia. Nel recupero al 48’ Catania batte velocemente una punizione in area il cross è preda della testa di Castrogiovanni, ma il pallone termina alto sopra la traversa.

Il Nicosia avrebbe meritato la vittoria, dopo il vantaggio gli ospiti sono spariti ed il Nicosia ha colto due traverse ed un palo e solo nel finale è riuscito ad ottenere almeno un punto, che però sta stretto soprattutto per quanto visto nel secondo tempo.

Nicosia che a sale a quota 15 punti al settimo posto, a centro classifica. Domenica prossima si chiude il girone d’andata la squadra del presidente Fabio Li Volsi sarà ospite dell’Atletico Favara, squadra seconda in classifica con 28 punti.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: