Cantieri di lavoro a Nicosia, pubblicati i bandi per l’assunzione di due direttori, un istruttore e due muratori

Condividi l'articolo su:

L’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, per contrastare gli effetti della crisi economica che investe le fasce più deboli della popolazione, per mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali e per favorire l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro di persone in cerca di occupazione, ha finanziato l’istituzione di cantieri di lavoro presso i Comuni siciliani con meno di 150.000 abitanti. Tra questi il Comune di Nicosia che ha presentato due progetti esecutivi da 176.365 euro.

Un cantiere verrà realizzato nella frazione di Villadoro, il progetto prevede la realizzazione di un marciapiede tra la frazione ed il borgo Milletarì, l’importo complessivo è di 62.453 euro. Nel cantiere verranno impiegati 10 operai comuni, un operaio qualificato ed un direttore dei lavori.

Nel cantiere di Nicosia verrà realizzata la pavimentazione dei gradini con le opere connesse in via Gianbattista Li Volsi (salita del Carmine), per un importo complessivo di 113.912 euro. Nel cantiere verranno impiegati 15 operai comuni, un operaio qualificato, un direttore dei lavori e un istruttore.

Il 26 settembre il sindaco di Nicosia ha pubblicato i due avvisi per assumere a tempo determinato due direttori dei lavori, un istruttore e due muratori qualificati.

L’incarico ai due direttori dei lavori e all’istruttore avverrà tramite selezione, dopo che gli interessati presenteranno la loro manifestazione d’interesse entro le ore 10 dell’8 ottobre 2019. Per i l’incarico di direttore dei lavori gli interessati dovranno essere in possesso di un diploma di geometra o di una laurea in ingegneria o architettura, con iscrizione all’albo unico regionale. Dovranno essere in possesso del titolo professionale di qualifica di responsabile della sicurezza in fase di esecuzione lavori e non avere alcun altro rapporto di lavoro subordinato. Per l’incarico di istruttore occorre l’iscrizione presso l’albo degli istruttori di cantiere tenuto presso i centri per l’impiego territorialmente competenti, oltre a non avere, anche in questo caso, alcun altro rapporto di lavoro subordinato.

La nomina verrà effettuata, in base al curriculum vitae allegato, da una commissione composta da membri interni al Comune.

I due muratori-tutor da avviare nei due cantieri di Nicosia e Villadoro dovranno presentare la loro istanza per l’assunzione a tempo determinato entro le ore 9 dell’8 ottobre 2019 e dovranno essere iscritti alle liste di disoccupazione, tenute presso il centro per l’impiego territorialmente competente, con la mansione-qualifica di muratore.

L’assunzione avverrà sulla base di una prova pratica e della documentazione a corredo, come ad esempio un curriculum, che l’interessato avrà cura di trasmettere in allegato all’istanza.

I due avvisi sono reperibili presso l’albo pretorio del Comune di Nicosia.


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: