Caso Gregoretti, ecco la difesa di Salvini

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



POLITICA





Caso Gregoretti, ecco la difesa di Salvini


La nave Gregoretti ha salvato gli immigrati col parere favorevole di Salvini, intervenendo in acque maltesi. È quindi inverosimile immaginare che un ministro voglia salvare delle persone per poi sequestrarle. Non si trattava di sequestro: le persone a bordo erano al sicuro e protette. E’ uno dei passaggi, a quanto si apprende, della linea difensiva dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini sulla vicenda.


La discesa a terra dalla nave Gregoretti era rallentata semplicemente dalle trattative per la redistribuzione e per la doverosa verifica delle persone a bordo: è evidente l’interesse nazionale, si sottolinea ancora. Il governo tedesco ha fatto sapere che tre persone a bordo della Gregoretti erano soggetti in grado di mettere a rischio la sicurezza nazionale, si afferma.



Tutto il governo italiano era consapevole e quindi d’accordo. La nave era un posto sicuro. È interesse pubblico sia la difesa dei confini che la distribuzione degli immigrati. Era una linea politica del governo, è un altro passaggio della linea difensiva dell’ex ministro dell’Interno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: