Cerami, finanziata dalla Regione la ristrutturazione e messa a norma locali Ex Eca

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oltre trentadue milioni di euro sono stati finanziati dal governo regionale per la riqualificazione di 161 teatri siciliani.

I fondi sono stati stanziati per interventi di restauro, ripristino, ristrutturazione, messa a norma e innovazione tecnologica e consentiranno la modernizzazione di strutture esistenti e l’apertura sia di nuovi spazi che di sale chiuse da tempo al pubblico. Le risorse saranno erogate dal Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana che ha già predisposto la relativa graduatoria.

Sette di questi teatri sono stati finanziati in provincia di Enna, tra cui, grazie al lavoro di programmazione dell’amministrazione Chiovetta, la sala comunale per attività teatrale dell’ex Eca di Cerami, che riceverà 224.062,40 euro per la ristrutturazione e la messa a norma.

Finalmente dopo anni di chiacchiere e interventi di dubbia utilità, questa struttura sarà sicura e pienamente fruibile ai cittadini ceramesi. – afferma soddisfatto il sindaco Silvestro Chiovetta – L’abbiamo immaginato come un centro di aggregazione e di cultura, questo piccolo sogno diventa realtà. Anche Cerami avrà il suo teatro! – conclude il primo cittadino di Cerami – Un doveroso grazie va al Governo Musumeci per l’attenzione verso i centri di cultura della nostra Isola!”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: