Cercare lavoro in Svizzera in edilizia

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Migliaia sono gli italiani che si sono trasferiti in maniera definitiva per cercare lavoro in Svizzera in edilizia, e tantissimi sono anche i connazionali che lavorano in questo settore come frontalieri, cioè persone residenti in Italia che ogni giorno attraversano il confine per recarsi al lavoro in Svizzera.

Il settore edile in Svizzera è stato sempre in crescita fino al 2019, quando ha subito, purtroppo, una battuta d’arresto determinata dall’effetto coronavirus. Dopo un 2020 e 2021 difficili si prevede una notevole ripresa dell’edilizia in Svizzera per il 2022.

A tutti coloro che desiderano cercare lavoro in Svizzera in edilizia, segnaliamo questo sito: BakeaGo.com che contiene una notevole quantità di offerte di lavoro, per italiani, nel settore edile, sia nel Canton Ticino che nel resto della Svizzera.

Compiti del lavoro in Svizzera in edilizia 

Il lavoro in edilizia riguarda una serie di professionalità: muratori, manovali, carpentieri, cartongessisti, idraulici, elettricisti, imbianchini, piastrellisti e altri tipi di professionisti.

In generale i compiti in edilizia comprendono:

Preparare le attrezzature e gli strumenti da usare e metterli a posto alla fine della giornata di lavoro (lavaggio, pulizia, sistemazione negli apposti spazi).

Predisporre ogni giorno il luogo di lavoro preparando materiali, strumenti e attrezzature. Rendere agibile il luogo di lavoro o il cantiere, montando le impalcature e ripulendolo da eventuali macerie e detriti.

Caricare e scaricare i materiali e le attrezzature dai mezzi dell’impresa edile (furgoni, camion ecc). e portare i materiali in prossimità delle postazioni di lavoro, per ottimizzare al massimo i tempi sul lavoro. Gestire le attrezzature (betoniere, pompe ecc.) e i materiali di consumo (cemento, mattoni, vernici, manufatti in legno,) all’interno del cantiere.

Preparare i materiali da costruzione come il cemento e la calce. Preparare le impalcature e predisporre le pareti e le altre superfici che devono essere verniciate. Preparare le strutture in legno o in ferro.

Posare i mattoni, per la costruzioni di pareti o tramezzi. Realizzare archi e opere in muratura. Creare impalcature e sagome per il cemento armato (casseforme). Utilizzare stucchi o altri prodotti idonei, nonché dipingere le superfici con vernici o altri prodotti.

Operare o aiutare, a seconda, del profilo professionale posseduto, nella costruzione di strutture o nella demolizione di manufatti già esistenti. Fornire supporto ed assistenza ad altri lavoratori, quando ciò si rende necessario per il proseguimento dei lavori. 

Eseguire tutte le opera di muratura per la realizzazione di strutture come pareti, fondamenta, tramezzi, ecc. Miscelare le vernici e gli altri prodotti al fine di ottenere il colore o la consistenza desiderati.

Lasciare le attrezzature e gli strumenti che si sono utilizzati durante la giornata lavorativa puliti, in ordine e pronti per gli utilizzi successivi.

Rispettare pedissequamente tutte le leggi svizzere vigenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, quando si utilizza l’attrezzatura, si lavoro o ci si trova all’interno del cantiere.

Requisiti per il lavoro in Svizzera in edilizia 

Di solito per poter accedere al lavoro in edilizia in Svizzera, vengono richiesti i seguenti requisiti:

  • Esperienza pregressa nella mansione
  • Buone capacità manuali.
  • Conoscere le caratteristiche dei materiali comunemente adoperati, gli strumenti e le attrezzature e il loro utilizzo.
  • Avere nozioni di infortunistica e di igiene dei luoghi di lavoro e delle norme che regolano i cantieri.
  • Buone doti relazionali
  • Costituisce, di solito, titolo preferenziale il possesso di una qualifica professionale

Possibilità di lavoro in Svizzera in edilizia

Come dicevamo sopra, si prevede una notevole ripresa del settore nel 2022, pertanto si prevedono buone opportunità di lavoro nel settore. Non dimentichiamo, inoltre, che gli artigiani italiani sono considerati fra i migliori al mondo.

Stipendi in Svizzera per chi lavora in edilizia

Molti italiani sono attirati dall’idea di poter lavorare in Svizzera nel settore dell’edilizia. Gli stipendi cambiano in base al tipo di lavoro ed alla professionalità del lavoratore. In ogni caso, siamo mediamente attorno a stipendi nell’ordine di 4.000/5.000 € al mese.

Erigere forme di cemento e impalcature. Mescolare e versare cemento. Livellare il cemento utilizzando cazzuole e pale.

Posizionare segnali stradali di sicurezza per garantire la sicurezza e rispettare le leggi e le normative sulla sicurezza.

Garantire il rispetto dei codici, delle leggi, delle pratiche lavorative e della salute e sicurezza concordati.

Eseguire le attività pianificate in conformità con i requisiti contrattuali concordati ed entro i limiti di tempo stabiliti.

Esaminare le superfici per accertare il tipo e la quantità di prodotti necessari e il lavoro richiesto per l’esecuzione del progetto.

Adottare e rispettare tutte le precauzioni per la salute e la sicurezza.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.