Ciclismo. Torna a Nicosia dopo un anno di pausa la Granfondo e Mediofondo Valdemone

Condividi l'articolo su:

Si svolgerà domenica 10 ottobre la settima edizione della Granfondo e Mediofondo Valdemone, ottava tappa della Coppa Sicilia. L’ultima edizione si era disputata nel 2019. La gara è dedicata alla memoria di due grandi figure nicosiane: il Memorial commendatore Nino Rizzo giunto alla quinta edizione e il Memorial ispettore Salvatore Pidone, in questa occasione si celebrerà la prima edizione. Pidone, recentemente scomparso, era un appassionato di ciclismo ed un socio dell’ASD Ruota Libera Nicosia.

La gara è organizzata dall’ASD Ruota Libera Nicosia con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana. Rispetto alle edizioni precedenti gli organizzatori hanno totalmente stravolto il percorso, ancora più impegnativo e più lungo di circa 8 km. per la Mediofondo e di 12 km. per la Granfondo. La gara ora attraversa i territori di ben quattro Comuni: Nicosia, Leonforte, Calascibetta e Sperlinga.

La Granfondo Valdemone prevede un percorso di 132,014 km., con un dislivello di 2.563 metri. La Mediofondo si volge su un percorso di 73,698 km., con un dislivello di 1.392 metri.

Il circuito di 73 km parte alle 9 da piazza Garibaldi a Nicosia con una partenza ad andatura controllata per circa 4,5 km.. La partenza vera propria avverrà intorno alle 9.30 dal Ponte Fiumetto e proseguirà verso Leonforte, proseguirà verso Pirato, la riserva di monte Altesina, Erbavusa e poi verso la statale che porta nuovamente a Nicosia per completare il percorso della Mediofondo. Mentre per chi volesse completare la Granfondo è previsto un secondo giro ripassando da Leonforte.

 

 


Condividi l'articolo su: