Cina, in salvo primo dei minatori intrappolati dal 10 gennaio  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


In tutto 22, si trovano a centinaia di metri sottoterra, nella miniera d’oro di Qixia, nella provincia orientale dello Shandong, dopo che un’esplosione ha bloccato l’ingresso al giacimento

alternate text
(Immagine di repertorio (Xinhua)
(Adnkronos)

È stato tratto in salvo il primo dei 22 minatori intrappolati dal 10 gennaio a centinaia di metri sottoterra, nella miniera d’oro di Qixia, nella provincia orientale dello Shandong, dopo che un’esplosione ha bloccato l’ingresso al giacimento. Secondo quanto riferito dalla televisione di stato Cctv, l’uomo soccorso non appartiene al gruppo dei dieci minatori con cui era stato stabilito un contatto. L’uomo, estratto attraverso il carrello elevatore di un enorme impianto di perforazione, è apparso sfinito, nelle immagini mostrate dall’emittente.




Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.