Città a rischio desertificazione, -70 mila negozi in 10 anni

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


In controtendenza alberghi e ristoranti +16,5%


ECONOMIA





Città a rischio desertificazione, -70 mila negozi in 10 anni


Nelle città italiane si assiste a un forte calo dei negozi al dettaglio pari a – 12,1% tra il 2008 e il 2019, in termini numerici – 69.682, viceversa alberghi, bar e ristoranti aumentano in maniera esponenziale del 16,5% pari a +49.320 attività. E’ quanto emerge dal rapporto annuale sulla demografia d’impresa nelle città italiane dell’Ufficio studi di Confcommercio che ha preso in considerazione 110 capoluoghi di provincia e 10 comuni non capoluoghi più popolosi.


Anche il commercio ambulante risulta in calo con -13.960 attività. Inoltre, le imprese guidate da italiani risultano in calo del 2,2% tra il 2012 e il 2019 mentre nello stesso periodo quelle guidate da stranieri aumentano del 27,7%.



La desertificazione commerciale dei centri urbani genera disagio sociale sottolinea Confcommercio. I negozi di vicinato, i pubblici esercizi, le attività turistiche e servizi, soprattutto nelle periferie, rappresentano anche un presidio fondamentale per alleviare la tensione sociale e il diffuso senso di insicurezza e per ricucire il legame tra persone, luoghi e imprese, favorendo percorsi di legalità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: