Classifica Sole 24 ore qualità della vita, non tutto a Enna è negativo

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono da evidenziare alcuni aspetti nella classifica della Qualità della Vita, pubblicata dal Sole 24 ore per l’anno 2019. Le province siciliane consolidano un trend negativo occupando gli ultimi posti per qualità della vita: Enna, purtroppo, è la terzultima, occupando il 104° posto su 107, ultima è Caltanissetta.

Gli indicatori utilizzati sono: Ricchezza e consumi, (80° posto per Enna); Ambiente e Servizi (52°); Giustizia e Sicurezza (21°); Affari e Lavoro (105°); Demografia e Società (86%) e, infine, Cultura e Tempo libero (107° posto per Enna su 107 Province).

Approfondendo l’analisi dei dati, il macroindicatore “Ambiente e Servizi” si scompone in ulteriori indicatori di cui alcuni attinenti alla qualità dell’assistenza sanitaria rilevata nella provincia ennese come, tra gli altri, Emigrazione Sanitaria, Medici di Medicina Generale, Pediatri di Libera Scelta.

E proprio in merito alla presenza di 2,6 pediatri attivi ogni mille abitanti (0-15 anni) Enna si classifica al 17°posto, al 20° per i Medici di Medicina Generale, con un professionista attivo ogni 1000 abitanti, e al 30° per Emigrazione Ospedaliera con 5,5 di dimissioni di residenti avvenute fuori Regione (in percentuale, ISTAT).

Gli ultimi dati esposti confortano gli operatori della sanità e sicuramente i cittadini della provincia ennese, che stenta, purtroppo, a salire nella classifica della “Qualità della Vita” per gran parte degli indicatori utilizzati nel disegno della ricerca.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: