Consulta Giovanile di Nicosia: “Condanniamo le parole del consigliere Vega e ne chiediamo le dimissioni”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche dalla Consulta Giovanile di Nicosia giungono parole di condanna nei confronti del consigliere Vega per gli audio diffusi nelle scorse ore. Questo è il testo diffuso dai componenti della Consulta Giovanile di Nicosia:

Stiamo vivendo giorni difficili, stiamo affrontando un’emergenza sanitaria che ci sta mettendo a dura prova, come membri della consulta giovanile ci teniamo ad esternare la nostra vicinanza alla cittadinanza che vive ore di paura, disagi e difficoltà economiche. Allo stesso tempo siamo vicini alla amministrazione comunale trovatasi ad affrontare questa emergenza in prima linea, insieme agli “eroi” di questi giorni come il personale sanitario e le forze dell’ordine ai quali va tutta la nostra gratitudine. In merito alla crisi economica auspichiamo che venga gestita al meglio e vengano messe al primo posto le famiglie realmente in difficoltà onde evitare spiacevoli e deprecabili componenti di speculazione sull’ emergenza che stiamo vivendo.

Infatti avendo appreso, nelle scorse ore, il contenuto degli audio inviati dal consigliere comunale Salvatore Vega.

Come Consulta Giovanile del Comune di Nicosia vogliamo fortemente condannare le parole dette dal suddetto consigliere in quanto le reputiamo offensive sia nei confronti delle famiglie che oggi -a causa della pandemia- si trovano in difficoltà economica, sia nei confronti dell’intera Cittadinanza che oggi si trova rappresentata da un soggetto privo di alcuna moralità che cerca di ottenere consenso, in vista delle prossime elezioni amministrative, sfruttando le misure economiche messe in atto dal Governo Regionale e Nazionale per far fronte alla crisi che il nostro Paese sta attraversando.

Per tanto auspichiamo che nelle prossime ore il consigliere Vega rassegni le proprie dimissioni per togliere la cittadinanza dalla situazione di imbarazzo arrecato a causa delle sue parole.

Infine, vogliamo cogliere l’occasione per ricordare ai cittadini l’importanza di osservare le restrizioni che il Governo Nazionale ha previsto con il D.P.C.M. del 9 marzo 2020 al fine di evitare il contagio, così da uscire il prima possibile dall’emergenza in atto.                                                                                                              

I Membri della Consulta Giovanile di Nicosia

Giuseppe La Porta, Giuseppe Coniglio, Felice Coniglio, Silvio Martello, Luca Biondo, Valeria Campione, Benito Calì, Federica Calì, Elena Di Bartolo, Alessia Seminara, Arianna De Luca”

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: