Conte sonda i numeri in Senato, 'a quanti siamo?'  

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


La richiesta di informazioni all’uscita dall’Aula di Montecitorio. La risposta del collaboratore in vista del voto di domani: “155-156”

alternate text
Fotogramma
(Adnkronos)


Leggi anche
  • Crisi governo Italia, Conte alla Camera: le news

  • Conte alla Camera: “Crisi senza fondamento”

A quanto apprende l’Adnkronos, appena uscito dall’aula di Montecitorio, e prima di entrare nella sala del governo alla Camera, il premier Giuseppe Conte si informa sulla ‘conta’ che va avanti in queste ore al Senato, in vista del voto di domani. Avvicinandosi al suo segretario particolare, Andrea Benvenuti, domanda “a quanto siamo?”, il suo collaboratore risponde: “155-156”.

Pallottoliere a quota 319 alla Camera – “Se oggi ne uscirà bene, sarà di buon auspicio anche per il voto di domani”. I più stretti collaboratori del premier attendono il voto di Montecitorio, sperando che domani, in quello ben più complesso del Senato, il presidente del Consiglio la spunti al meglio, magari con un numero di voti che renda addirittura ininfluenti le 18 astensioni di Iv. Per ora, stando a chi in questi minuti fa di conto, il pallottoliere della Camera dei deputati segna quota 319, 4 voti sopra la maggioranza assoluta che è di 315 deputati. Il ‘plenum’ dell’Assemblea è infatti di 629 deputati e non 630, poiché l’ex ministro Pier Carlo Padoan, lo scorso novembre, ha lasciato il seggio.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.