Continua impietosa l’emorragia di abitanti a Nicosia, aumentano i decessi e diminuiscono le nascite

Pubblicati dall’Istat i dati demografici dei primi quattro mesi del 2018. Ancora una volta a Nicosia si registra un netto calo della popolazione.

Alla fine del 2017 gli abitanti erano 13.588 un calo del 1,26 % rispetto al 2016 quando si erano registrati 13.762 abitanti. Nei primi quattro mesi dell’anno gli abitanti sono 13.505, 83 in meno, diminuzione dovuta a 34 emigranti, 70 decessi e solo 21 nascite.

Ed è proprio il saldo tra nascite e decessi a preoccupare, il saldo negativo registra una diminuzione di 49 abitanti. Rispetto al dato registrato nello stesso periodo del 2017 è aumentato. Lo scorso anno nei primi quattro mesi si registrarono 24 nascite e 64 decessi, si nota quindi una diminuzione dei nuovi nati ed un aumento dei morti, con una forbice che si allarga, anche se non di molto. Con questo ritmo entro il 2020 la popolazione potrebbe scendere sotto i 13 mila abitanti.

Un fenomeno che colpisce tutta la Sicilia (oltre 12 mila abitanti in meno in soli 4 mesi), con particolare attenzione per le zone interne. In provincia di Enna nei primi quattro mesi si registrano 842 unità in meno frutto di 431 emigranti, 335 nati e 746 decessi ed una popolazione totale di 165.417 unità. Anche in questo caso registriamo, rispetto allo stesso periodo del 2017, una diminuzione delle nascite, 15 unità, un aumento dei decessi con 26 unità ed un netto aumento delle migrazioni con 47 unità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php