Continuano gli incontri informativi sui bandi del GAL Madonie

Condividi l'articolo su:

Fitto il calendario degli incontri informativi sui bandi del GAL ISC MADONIE che hanno l’obiettivo di favorire le start-up giovanili e femminili e gli investimenti per lo sviluppo/innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali nei settori artigianali e commerciali.

Ecco il calendario degli incontri programmati per il mese di settembre:

lunedì 9  Gangi – Palazzo Bongiorno ore 19:30, martedì 10 Roccapalumba – Aula consiliare ore 17:30, mercoledì 11 Alia – Aula consiliare ore 17:30, venerdì 13 Caccamo – Aula consiliare ore 18:00, lunedì 16 Sciara, mercoledì 18 Cerda – Aula consiliare ore 18:00, mercoledì 25 Aliminusa –Aula consiliare ore 17:30.

I seminari sono rivolti ad agricoltori (imprenditori agricoli), coadiuvanti familiari, persone fisiche e microimprese dei comuni facenti parte del GAL Madonie e sono organizzati dai vari Centri Stella dislocati su tutto il territorio che ingloba 34 comuni.

Gli incontri sono volti ad informare sulle opportunità date dalla SOTTOMISURA 6.2 ambito 1 e 2 “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra-agricole nelle zone rurali” e dell’OPERAZIONE 6.4 c ambito 1 “Investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole – Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale” e ambito 2 “nei settori turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica”

Con la Sottomisura 6.2 ambito 1 verrà concesso un aiuto di 20.000 euro, a fondo perduto, a 12 nuove imprese giovanili e femminili di tipo extra agricolo (agroalimentari, artigianali e manifatturiere) mentre con l’ambito 2 un aiuto di 20.000 euro, a fondo perduto, a 10 nuove imprese giovanili e femminili di tipo extra agricolo (turismo rurale, valorizzazione beni culturali e ambientali)

Con l’Operazione 6.4C ambito 1 sarà concesso un sostegno economico a fondo perduto, pari al 75% dell’importo complessivo di progetto per lo sviluppo e l’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, forestali, artigianali e manifatturieri) e con l’ambito 2 lo stesso sostegno economico per progetti finalizzati alla realizzazione di microricettività diffusa ( B&B) e di miglioramento dei servizi (turistici, ricreativi, di intrattenimento, manutenzione ambientale, fruizione aree naturali).

I termini di presentazione delle domande sono: Sott.6.2 ambito 1 ed Op. 6.4 ambito 1 il 31 ottobre 2019, Op. 6.4 c ambito 2 il 9 dicembre 2019.


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *