Controlli su tutto il territorio di pertinenza da parte della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel corso dell’ultimo fine settimana, il Comando Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina ha ulteriormente rafforzato, in tutto il territorio, i servizi di vigilanza e di prevenzione dei reati in genere, il controllo degli esercizi pubblici e della circolazione stradale, finalizzati ad assicurare ai cittadini maggiore sicurezza. E’ stato predisposto un mirato servizio coordinato preventivo nell’intera giurisdizione di competenza, con l’impiego delle pattuglie delle stazioni dipendenti, dislocate nelle più importanti arterie stradali.

A Pietraperzia i carabinieri della locale stazione, congiuntamente a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Enna, nel corso di un controllo presso un esercizio pubblico, hanno rilevato infrazioni in materia di lavoro nero e sulla mancata tracciabilità dei pagamenti relativi alle retribuzioni dei lavoratori, elevando così sanzioni amministrative per un totale di circa 27.000 euro. Nei confronti dell’esercizio pubblico, veniva inoltre disposta la sospensione dell’attività.

A Valguarnera i militari della locale stazione denunciavano in stato di libertà il 50 enne L.R., poiché  sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, violava una delle prescrizioni rientrando presso la propria abitazione soltanto in tarda serata. L’uomo, inoltre, veniva trovato alla guida di un’autovettura pur avendo la patente già ritirata.

Nell’ambito dei suddetti servizi, i Carabinieri raggiungevano i seguenti risultati: 171 persone identificate; 139 autoveicoli controllati; 18 esercizi pubblici controllati; 16 contravvenzioni al Codice della strada  elevate; 70 persone controllate agli arresti domiciliari; 12 perquisizioni personali e veicolari effettuate.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: