Coppa Italia, Atalanta batte la Lazio e vola in semifinale  

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 28 Gennaio 2021


Affronterà la vincente di Napoli-Spezia

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

L’Atalanta si impone 3-2 a Bergamo sulla Lazio e vola in semifinale di Coppa Italia dove affronterà la vincente di Napoli-Spezia. Partita avvincente con due squadre che hanno giocato per vincere, ma alla fine la squadra di Gasperini, ridotta in dieci uomini per l’espulsione di Palomino, trova la rete della vittoria con Miranchuk e sbaglia anche un rigore con Zapata.


L’Atalanta era passata in vantaggio ad inizio gara, al 7′: corner e gran destro di Palomino ma Reina respinge. Djimsiti è il più lesto per il tap-in vincente. Il pari biancoceleste arriva però poco dopo. Al 17′ Acerbi al cross dalla sinistra dove arriva il colpo di testa piazzato sul secondo palo di Muriqi per l’1-1. La squadra di Inzaghi passa poi in vantaggio al 34′ con Acerbi che ruba palla a Pessina, penetra in area, slalom e destro vincente. Ma bastano tre minuti ai nerazzurri per trovare il pari: al 37′ Muriel penetra in area dalla destra e serve Malinovskyi che di sinistro batte Reina.

Al 53′ espulsione per rosso diretto per Palomino autore di un fallo su Lazzari lanciato a rete. Atalanta in dieci, Lazio che spinge ma si espone al nuovo vantaggio nerazzurro. Al 57′ Romero ruba palla in attacco e serve Miranchuk che con il sinistro non sbaglia per il 3-2. La gara si potrebbe chiudere poco dopo, ma al 66′ Reina para un calcio di rigore calciato da Zapata che se lo era procurato per un fallo di Hoedt. Grande possesso palla della Lazio nel finale di gara con l’Atalanta che prova a chiudere tutti gli spazi, ma serve un super Gollini sul colpo di testa di Acerbi all’88’ a salvare i nerazzurri.



Source link


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.