Coppa Italia, Inter-Fiorentina 2-1: nerazzurri in semifinale

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Coppa Italia, Inter-Fiorentina 2-1: nerazzurri in semifinale


L’Inter si qualifica alle semifinali di Coppa Italia dopo una assenza di 4 anni. A San Siro i nerazzurri superano 2-1 la Fiorentina grazie ai gol di Candreva al 44′ e Barella al 68′. Per i viola rete di Caceres al 60′. In semifinale i nerazzurri se la vedranno col Napoli che ha eliminato la Lazio.


Fiorentina subito pericolosa al 4′ con Lirola che lascia partire un diagonale da posizione defilata che sibila alla destra di Handanovic terminando sul fondo. Poco dopo tiro-cross di Chiesa fuori misura. Si fa vedere l’Inter, Barella crossa col contagiri sul secondo palo per la testa di Alexis Sanchez, il tiro del cileno viene bloccato da Terracciano.



Partita bloccata con le due squadre che non riescono a rendersi pericolose. Al 27′ ci prova Barella con un tiro da fuori area che termina sopra la traversa. Conclusione dalla lunga distanza anche per Vecino, Terracciano blocca in presa bassa. L’Inter comincia a spingere sulle fasce, cross di Candreva, Lukaku viene anticipato in tuffo da Caceres. Al 44′ l’Inter passa, dopo una azione convulsa Candreva sfrutta un rimpallo favorevole dopo un contrasto tra Ceccherini e Lautaro e dall’altezza del dischetto trova il varco giusto per infilare Terracciano.


Inizio di ripresa deciso dei nerazzurri. Al 47′ Barella ruba palla e serve Lautaro Martinez, l’argentino calcia sull’esterno della rete. Da corner palla al limite per Sanchez che stoppa e lascia partire un rasoterra su cui Lautaro non arriva per un soffio. Poco dopo è Dalbert ad anticipare all’ultimo Lautaro. Al 55′ il numero 10 sfiora la traversa. Iachini richiama in panchina Badelj, dentro Cutrone. Al 58′ Young crossa per Vecino che di testa obbliga il portiere viola a salvarsi in angolo.


Sull’altro fronte ci prova Lirola, il tiro viene deviato in corner. Dal calcio d’angolo Caceres svetta di testa e infila Handanovic nel miglior momento dei padroni di casa. Al 64′ occasionissima per i toscani con Vlahovic che dal limite dell’area si fa stregare da Handanovic che alza in angolo. Al 66′ ovazione per l’ingresso in campo del neo acquisto Eriksen al posto di Sanchez. Pochi secondi più tardi nuovo vantaggio nerazzurro con un tiro di contro-balzo di Barella, una staffilata che beffa Terracciano sul secondo palo.


Conte getta nella mischia anche Moses, anche lui acquistato nella sessione di mercato invernale, per Candreva. Eriksen tenta la via del gol con un rasoterra parato dal portiere. Nella Fiorentina esce Chiesa per Sottil. Il neo entrato prova a impensierire Handanovic con un tiro da lontano bloccato dall’estremo difensore nerazzurro. Iachini manda in campo Ghezzal per Lirola alla ricerca del gol del pari. Non succede più nulla, l’Inter è in semifinale di Coppa Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *