Coronavirus. A Leonforte i consiglieri di maggioranza d’accordo con la decisione del sindaco sulla proroga della chiusura delle scuole

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Il gruppo di maggioranza composto dai consiglieri comunali Massimiliano Trecarichi, Pierfrancesco Vanadia, Rosalia Marsiglione, Liliana Barbera, Maria Cristina Cocuzza, Francesca Pittalà, Gaetano Licata e Davide Mangione ritiene adeguate, in questa fase ancora critica, le misure adottate dal sindaco Barbera e dalla giunta comunale ad integrazione di quelle già adottate nelle scorse settimane”. Affermano in una nota i consiglieri del gruppo di maggioranza “Una Nuova Leonforte”.

“Condividiamo l’ordinanza di proroga della chiusura delle scuole che ha indubbiamente contribuito a rallentare il propagarsi dell’infezione ed a tranquillizzare i tanti genitori che vivono con ansia questo drammatico momento.

È indiscutibile l’importanza di una didattica in presenza in condizioni di normalità, sono inoltre evidenti i sacrifici e i disagi familiari che subentrano con la chiusura delle scuole.

Purtroppo, però, è necessario, in questo preciso periodo storico, garantire la sicurezza dei nostri figli e delle famiglie leonfortesi limitando i contatti sociali che risultano inevitabili in ambito scolastico.

Stesso discorso per ciò che attiene le misure più drastiche adottate dal primo cittadino al fine di evitare pericolosi assembramenti: dobbiamo scongiurare qualsiasi possibilità di avvio o diffusione di nuovi focolai nel nostro paese.

Appoggiamo e condividiamo le scelte adottate dal sindaco e dalla giunta che, in via precauzionale, tutelano l’incolumità dei cittadini, degli studenti in particolare e di tutto il personale scolastico così come del resto stanno già facendo alcuni comuni limitrofi (Agira, Nissoria, Assoro ecc.)”. Proseguono nella nota i consiglieri di maggioranza.

“Dispiace leggere, ancora una volta sui social, le dichiarazioni dell’ex assessore Angelo Leonforte, attuale consigliere comunale di minoranza che invita il Sindaco a usare il buon senso, a riaprire le scuole e ad adottare scelte responsabili … evidentemente ha dimenticato quando sempre dai social, a fine febbraio, ironizzava, insieme ad altri ex amministratori comunali, sulla comunicazione del Sindaco il quale “a scopo precauzionale”, aveva sospeso le attività di animazione previste presso le scuole per il martedì grasso.

Decisione che, secondo queste persone non sarebbe servita a niente e che invece si è rilevata di fondamentale importanza e di grande intuizione perché in maniera assolutamente precauzionale si è evitato il pericolo di un possibile focolaio all’interno delle scuole con conseguenze senza dubbio drammatiche.

Purtroppo durante questa seconda ondata, si sono registrati casi anche all’interno delle aule tra i docenti e gli studenti anche tra i più piccoli.

Nonostante ciò qualcuno non ha ancora chiaro quello che sta accadendo e anziché fare proposte costruttive per la collettività fomenta sterili polemiche solo al fine di raccogliere qualche consenso sui social…”. Concludono i consiglieri di “Una Nuova Leonforte”.

“Non ci sottrarremo ad alcun confronto politico appena passata questa pandemia, non è ancora il momento, siamo in piena fase emergenziale ed invitiamo tutti al rispetto personale ed istituzionale.

Ringraziamo, ancora una volta, tutti coloro si che stanno occupando da mesi in prima linea per gestire l’emergenza in atto assicurandoci assistenza sanitaria, sicurezza personale ed amministrativa.

Siamo particolarmente vicini ai familiari di quanti a causa di questo maledetto virus non ci sono più, a quanti ancora oggi combattono per debellarlo, a tutte le fasce deboli ed alle attività produttive in generale”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.