Coronavirus a Nicosia. Negativi anche gli ultimi due tamponi “smarriti”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si chiude positivamente la vicenda che ha visto coinvolte oltre un centinaio di persone tra Nicosia e Gangi. Anche gli ultimi due tamponi, analizzati a Catania, hanno dato esito negativo.

Si tratta di una seconda negativizzazione che permette ai soggetti di terminare la quarantena e tornare a svolgere le proprie attività.

Il primo tampone era stato effettuato dalla maggior parte dei soggetti il 30 luglio, il 5 agosto avevano effettuato il secondo tampone i cui risultati erano arrivati il 7 agosto, tutti negativi, tranne per due di cui si erano perse le tracce. Domenica 9 agosto intorno alle 14.30 si è avuto il primo esito negativo per un ragazzo, mentre il secondo esito negativo è giunto in tarda serata alla vice sindaco di Sperlinga Mary Zingale, che attraverso la nostra testata aveva denunciato lo smarrimento dell’esito del proprio tampone.

Alla fine di tutte le analisi, indagini e riscontri sono risultati in tre i positivi al coronavirus, tutti asintomatici, due sono in isolamento domiciliare ed una persona è ricoverata a scopo precauzionale.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: