Coronavirus. Aumentano i casi positivi a Capizzi, Catenanuova, Nicosia, Regalbuto e Valguarnera

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In provincia di Enna e nella vicina Capizzi i casi positivi al covid-19 aumentano anche se la maggior parte delle persone positive al tampone sono asintomatici.

Protagonisti degli annunci di positività sono i sindaci dei comuni coinvolti. Il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, ha annunciato nella serata del 13 ottobre il quarto positivo al covid-19.

Il sindaco di Capizzi, Leonardo Principato Trosso, ha annunciato che i positivi nel comune nebroideo sono saliti a 15, tutti riconducibili a due nuclei familiari, quindi situazione sotto controllo, anche se si è in attesa degli esiti di altri tamponi.

Il sindaco di Catenanuova, Carmelo Scravaglieri, annuncia che i casi di positività nel suo comune sono saliti a 14: “Al momento è risultata positiva, e asintomatica, l’assessore Rizzo. a lei vanno i migliori auguri di rimettersi presto. In via precauzionale mi è stato effettuato un tampone, con risultato negativo. Domani procederemo a limitare gli accessi negli uffici comunali ed a effettuare la sanificazione. Al momento è 14 il numero dei soggetti   positivi al covid-19. Siamo in attesa di ricevere i risultati di tanti altri tamponi effettuati nei giorni scorsi dall’Asp. La situazione potrebbe subire un rapido peggioramento tutta la cittadinanza è invitata a tenere alta l’attenzione e la precauzione. Continuiamo a osservare le misure di distanziamento sociale, indossiamo le  mascherine, rispettiamo le regole”.

Il sindaco di Regalbuto, Francesco Bivona, dopo aver annunciato il giorno prima la sua positività al covid-19, nella serata del 13 ottobre ha annunciato un secondo caso nel territorio. Questo il suo comunicato: “Nessuno dei componenti della Giunta Municipale è positivo. Si è in attesa di effettuare il tampone da parte dell’Asp. La corsa al tampone privato di questa mattina, in vari laboratori, anche fuori provincia, ha rilevato il dato che tutti temevano. Diversi positivi asintomatici da tampone privato, con nessun contatto tra di loro, restituiscono un quadro locale che deve far avviare a tutti ulteriori verifiche. I positivi da laboratorio privato dovranno comunque essere confermati dall’Asp con l’obbligatorio tampone molecolare. Dopo la sanificazione di questi due giorni degli edifici comunali a scopo cautelativo, ho invitato tutti i dipendenti a fare il tampone privato, al momento tutti i tamponi eseguiti sono negativi. Chiunque abbia informazione circa la propria positività da tampone privato è obbligato a comunicarla al sottoscritto anche a mezzo messaggio privato (mail sindaco@comune.regalbuto.en.it) avvisando il proprio medico di famiglia e isolandosi per precauzione. La scuola sta procedendo a sanificare gli ambienti interessati del plesso di Piazza XXIV maggio, pertanto domani le attività didattiche del plesso di piazza XXIV Maggio sono sospese per l’intera giornata. Allo stesso modo il servizio scuolabus è sospeso per la sanificazione. Resta aperta l’attività didattica nel plesso di Via Plebiscito senza uso dello scuolabus”.

Il sindaco di Valguarnera, Francesca Draià, ha annunciato l’aumento dei casi positivi, saliti nelle ultime ore a otto.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: