Coronavirus. Da lunedì 22 marzo al via le vaccinazioni per esterni all’Oasi di Troina

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al via da lunedì pomeriggio all’Irccs Oasi di Troina le vaccinazioni anti Covid per esterni per la categoria over 80 (classe 41’ compresa). Si precisa, però, che gli aventi diritti al vaccino saranno chiamati dall’Oasi sulla base di elenchi stabiliti dall’ASP di Enna in quanto già precedentemente prenotati, oppure perché rientranti nei target previsti dalle disposizioni ministeriali e circolari regionali.

Dunque bisogna continuare a prenotarsi presso l’Asp di Enna. L’iniziativa nasce da un’intesa tra l’Irccs Oasi di Troina, l’Assessorato Regionale alla Salute e l’Asp di Enna a seguito sia della conclusione delle operazioni vaccinali all’interno dell’Istituto di Ricerca, quasi mille vaccinati tra operatori e pazienti non dimissibili, sia perché si vuole ulteriormente accelerare la campagna di vaccinazione anti Covid.

L’Irccs di Troina, al momento, ha ancora a disposizione nell’apposita area refrigerazione un totale di 1620 dosi (Pfizer/BioNTech) a seguito delle diverse forniture pregresse arrivate dalla Regione. Un numero sufficiente per poter garantire un ciclo vaccinale completo (ovvero prima somministrazione e richiamo) per circa 800 persone.

Da lunedì il team medico dell’Oasi inizierà a garantire le somministrazioni dei vaccini, tra i quali quelli che dovranno effettuare la seconda dose avendole fatto in altre strutture dell’ASP di Enna, ad una media giornaliera di circa 70 dosi che poi proseguirà nei prossimi giorni.

Nell’Istituto è stato già previsto un apposito percorso per ricevere i beneficiari del vaccino, come pure l’area di accettazione, di somministrazione e sorveglianza post inoculazione.



Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.