Coronavirus. Inasprite le misure a Nicosia con due ordinanze del sindaco

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli, negli ultimi giorni ha emesso due ordinanze a seguito dell’aggravarsi dell’emergenza coronavirus e per il contenimento dell’epidemia.

Nella prima ordinanza del 17 marzo il sindaco ha ordinato la sospensione del mercato settimanale del giovedì e del sabato. La sospensione della vendita ambulante di ogni genere di prodotto. Il divieto di esposizione di prodotti alimentari e di ogni genere all’esterno dei locali delle attività commerciali.

Il 20 marzo il sindaco ha inasprito ulteriormente le misure anche a seguito degli ultimi provvedimenti emessi dal presidente della Regione Siciliana ed ha disposto: l’apertura degli esercizi commerciali dalle 8 alle 13 e la loro chiusura pomeridiana e nei festivi per l’intera giornata. Questa disposizione non si applica per le farmacie e per il commercio di prodotti alimentari.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: