Coronavirus. Italia Viva Enna vicina a chi combatte questa battaglia

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato ricevuto dai coordinatori ennesi di Italia Viva

Quello che il mondo sta vivendo in questi ultimi mesi è un momento fortemente drammatico, che crea paure ed insicurezze. Ci ritroviamo a combattere contro un nemico invisibile, che ha cambiato le nostre vite e le nostre abitudini, sono giorni di particolare concitazione, nessuno era pronto a questa emergenza. Conosciamo benissimo la drammatica situazione al nord Italia, nel nostro territorio, in Sicilia e ad Enna in particolare la situazione appare ad oggi sotto controllo, anche se bisogna stare comunque in guardia perché la situazione potrebbe peggiorare da un giorno all’altro.

Noi siamo al fianco del Sindaco di Enna Dipietro e di tutti i sindaci della provincia, indipendentemente dal colore politico, che hanno fin da subito messo in campo diverse azioni di contrasto all’espansione del virus, grazie anche all’importante collaborazione delle forze dell’ordine, del corpo di protezione civile e di tutti i volontari che si stanno spendendo molto, attivando i controlli domiciliari per i soggetti provenienti dal nord, la sanificazione di enti pubblici e strade, in un’ottica di contenimento dei rischi e di interesse nei confronti dei cittadini. Noi di Italia Viva, pertanto riteniamo profondamente importante esprimere stima e sostegno nei confronti del loro operato.

Un pensiero va poi a tutto il personale sanitario impegnato in prima linea, a volte anche con carenza di tutti i presidi sanitari necessari, nella lotta al virus. Italia Viva si è attivata per lanciare una petizione che metta in risalto il grande lavoro svolto da medici e infermieri, per donare loro un riconoscimento, una volta che questo brutto periodo sarà finito.

Concludiamo sostenendo che in questo particolare momento dobbiamo restare tutti uniti, guardando verso un unico obiettivo, superare l’emergenza sanitaria in atto, rispettando le ordinanze e tutte le misure di contenimento, ricordando che ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte e oggi più che mai è possibile riscoprire quei valori etici di unità, responsabilità civica e sociale.

Francesco Alloro e Carmela Madonia coordinatori Italia Viva

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: