Coronavirus. La compagnia teatrale ennese “Spassu di Vanedda” ha donato all’ospedale di Enna due apparecchiature

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La compagnia teatrale ennese “Spassu di Vanedda”, attraverso la sua presidente, Lina La Porta, ha donato all’Ospedale di Enna, destinandoli all’area COVID, un termoscanner e un pulsossimetro.

La pistola per la rilevazione a distanza della temperatura corporea, conosciuta anche come termoscanner, termometro laser o a infrarossi, intercetta la temperatura di un corpo senza toccarlo; il pulsossimetro rileva e misura la saturazione di ossigeno nel sangue. Sono strumenti che in poche settimane sono stati oggetto di conoscenza e utilizzo crescente.

L’Asp di Enna ringrazia la compagnia teatrale per la generosità e sensibilità mostrate a tutela della salute.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: