Coronavirus: la Regione Siciliana attiva le direttive del Ministero della Salute

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Regione Siciliana ha prontamente dato seguito alle direttive contenute nelle linee guida emanate dal Ministero della Salute allo scopo di fronteggiare efficacemente gli eventuali casi sospetti di Coronavirus.

L’Assessorato regionale della Salute evidenzia che il Sistema sanitario siciliano è nelle condizioni di gestire al meglio i possibili casi sospetti di Coronavirus e che è attivo  per ogni evenienza ed informazione il numero verde 1500 del Ministero della Salute, così come sono a disposizione i medici di famiglia ed il numero unico per le emergenze 112.

L’Assessorato alla Salute, rimandando alle disposizioni ministeriali, sottolinea inoltre che non occorre recarsi direttamente al pronto soccorso, ma rivolgersi ai medici di famiglia o ai numeri dedicati.

Infine, così come sottolineato dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, si raccomanda ancora una volta agli operatori dei media ed a quanti diffondono notizie, di osservare il più stretto rigore nella gestione delle informazioni riconducibili alla vicenda: un caso sospetto si gestisce, il panico no.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: