Coronavirus. Le analisi dei tamponi saranno effettuati anche al Chiello di Piazza Armerina

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una situazione insostenibile quella che riguarda l’analisi dei tamponi per rilevare la positività al covid-19. Due soli laboratori, Palermo e Catania, ormai intasati di richieste, con ritardi oltre i sei giorni, con tutte le conseguenze che si possono immaginare.

La notizia positiva e che in provincia di Enna ed esattamente all’ospedale Chiello di Piazza Armerina è stata autorizzata, da parte dell’Assessorato alla Sanità, presso l’Unità operativa semplice di Citologia e di Biologia molecolare l’esecuzione dei test sui tamponi per la ricerca del covid-19. Ad annunciarlo la parlamentare regionale Luisa Lantieri sul suo profilo Facebook, che ha avuto conferma diretta da parte dell’assessore regionale Razza, firmatario dell’autorizzazione.

L’Unità operativa è diretta dal dottore Bruno Morante coadiuvato dalla dottoressa Rosalba Salerno e da tutta l’equipe.

Il reparto è in attesa dell’arrivo dei reattivi, già richiesti dall’Asp di Enna e subito dopo si potrà procedere ai test. Ciò permetterà di avere in tempi brevi gli esiti dei tamponi che saranno effettuati.
Questo servizio sarà assicurato a tutta la provincia e non solo. In questo momento di emergenza sanitaria diventa fondamentale avere la possibilità di eseguire subito i test e di ottenere i risultati in tempi celeri senza dover mandare i tamponi in laboratori ormai al limite del collasso e carichi di lavoro.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: