Coronavirus. Le Associazioni universitarie Arcadia e Nike chiedono delle misure a sostegno degli studenti dell’Università degli Studi di Catania

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da settimane ormai il nostro Paese è al centro di un’emergenza sanitaria senza eguali che inevitabilmente ha modificato i nostri stili di vita, provocando difficoltà economiche a molte famiglie italiane che non riescono più a provvedere al sostentamento delle spese universitarie per i propri figli. È proprio a causa di questa situazione che riteniamo necessario che vengano adottate misure rapide e concrete volte sostenere ed aiutare chi oggi si trova in difficoltà a causa del COVID19. Per tali ragioni le Associazioni Universitarie Arcadia e Nike, nei giorni scorsi hanno chiesto agli organi competenti dell’Università degli Studi di Catania di aiutare gli studenti in difficoltà che ne fanno richiesta, producendo opportune documentazioni che esulano dall’ISEE, attraverso un’esenzione o una decurtazione sul pagamento della III rata. In un momento del genere l’ISEE non è un parametro affidabile, poiché ci sono famiglie che prima dell’emergenza sanitaria non avevano problemi di natura economica mentre oggi, a due mesi dalla chiusura imposta per ragioni di salute, possono avere più di qualche difficoltà.  Con questa richiesta pensiamo agli studenti le cui famiglie si trovano a gestire o lavorare presso aziende che hanno dovuto sospendere i processi produttivi, negozi che sono rimasti chiusi, bar o ristoranti che oggi vedono un futuro incerto e a tutte le attività e ai loro lavoratori che sono stati travolti da questa emergenza che ha cambiato il nostro modo di vivere.

A tal proposito, Alessandro Guastella, Senatore Accademico dell’Università degli Studi di Catania e membro dell’Associazione Arcadia e Giuseppe La Porta Coordinatore della stessa Associazione affermano che la richiesta ha come obbiettivo quello di sostenere quegli studenti meritevoli e diligenti, affinché possano ricevere un sostegno oggi dall’Università anche se questa non è tenuta a concederlo in quanto non deve sostituirsi al Governo Nazionale o Regionale ma potrebbe decidere di lanciare un segnale forte andando a riconoscere e premiare il merito con queste iniziative, mostrando vicinanza ai suoi studenti.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: